(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Migliorare la Propria Resistenza nei Brevi Tratti

data di redazione: 12 Giugno 2015
Come Migliorare la Propria Resistenza nei Brevi Tratti

Come Conoscere il Proprio Stato di Forma e Poi Migliorarlo con i Test dei Tempi Parziali

Se volete misurare la vostra resistenza nei brevi tratti e vedere i vostri progressi questo è un metodo valido e pratico.

  • Questo test va realizzato avendo a disposizione uno spazio lineare di 20 metri e 4 cronometri.
  • È un test completo che ti permetterà di verificare effettivamente la tua capacità di resistere ad uno sforzo continuato, mostrandoti in che modo la tua prestazione tende a diminuire nel tempo.
  • Il problema che spesso si presenta, infatti, è quello del calo fisico durante la competizione, fattore che pregiudica e determina il più delle volte il risultato finale della gara.
  • Con questo test, potrete quindi vedere il vostro livello di preparazione e stabilire quanto siete realmente preparati, ed eventualmente tentare di migliorarlo.

 

TEST DI RESISTENZA

 

  1. partite da un punto prestabilito;
  2. Correte il più velocemente possibile facendo un percorso accuratamente misurato di 40 metri, andata e ritorno per 4 volte (totale di 160 metri);
  3. Ogni volta che arrivate alla fine del percorso (ogni 40 metri) misurate il tempo con il cronometro.

In questo modo avrete la misurazione del:

  • primo tempo ai 40 metri (tempo A)
  • del secondo a 80 (tempo B)
  • il terzo a 120 (tempo C)
  • ed il quarto cronometro avrà il tempo totale a 160 metri (tempo D).

 

RIFLETTI SULLA TUA PRESTAZIONE


Ora, se tu avessi fatto tutte le quattro frazioni alla velocità della prima frazione avresti ottenuto un tempo che sarebbe in pratica il tempo A x 4, anzichè il reale tempo D (il tempo totale della prestazione).

 

Quindi, teoricamente il tuo margine di miglioramento è: Valore D - Valore A x 4= ?

 

Se avete deciso di allenarvi per migliorare le vostre prestazioni potete quindi ripetere il test dopo una settimana e confrontare i risultati del test e vedere il vostro miglioramento.

 

Ti protrebbe interessare : Come aumentare la Velocità

Buon ABC allenamento 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I Migliori Esercizi Per l’Atletica Leggera
07 Ottobre 2017

I Migliori Esercizi Per l’Atletica Leggera

Se non li hai mai fatti prova questi esercizi per migliorarti in pista

​Ti stai allenando per un evento di atletica leggera, e vuoi migliorare nello specifico i muscoli più coinvolti nell’esecuzione della gara? Prova questi esercizi per un miglior sviluppo muscolare.

Lo Sprint Brucia 200 Calorie per 2,5 Minuti di Allenamento
29 Aprile 2015

Lo Sprint Brucia 200 Calorie per 2,5 Minuti di Allenamento

Ecco quanto rivela uno studio

Le persone spesso danno la colpa ai loro ritmi di vita che li rende occupati e impossibilitati a potersi allenare. Tuttavia, ci possono essere speranze (o almeno la mancanza di scuse valide) per queste persone. Un nuovo studio mostra che allenarsi con gli sprint ad intervalli, è molto efficace per bruciare calorie con poco tempo a disposizione. 

Ultimi post pubblicati

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.