(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Alimentazione Per il Triathlon

data di redazione: 28 Ottobre 2013 - data modifica: 13 Dicembre 2017
Alimentazione Per il Triathlon

Alimentazione per il Triathlon.

 
Supponiamo che decidiate di allenarvi per un triathlon, forse avete sentito dire che, come accade nel bodybuilding, occorre fare il pieno di carboidrati nei giorni che precedono la gara, via libera a pasta e patate, dunque? Non proprio!  "Benché rifornirsi di carboidrati sembri una cosa semplice, molti atleti che praticano sport di resistenza compiono errori alimentari che compromettono il loro rendimento" Detto ciò ecco 4 semplici suggerimenti utili per un'assunzione efficace di carboidrati:
 
LIMITARE I GRASSI
  • I Cibi grassi riempiono lo stomaco e le cellule adipose, ma forniscono poco combustile ai muscoli, anziché divorare un croassant al burro con crema da 200 kcal, mangiate le equivalenti 200 kcal di semplice pane bianco. 
  • La pasta andrebbe condita con un sugo leggero al pomodoro e basilico con pochissimo olio extra vergine d'oliva.
NON ABBUFFATEVI LA SERA PRIMA DELLA GARA
  • Anziché mangiare piattoni enormi di pasta e patate la sera prima della gara, cominciate a colazione e a pranzo del giorno prima in modo tale che l'organismo riesca ad assimilare correttamente le sostanze introdotte trasformandole in glicogeno , la benzina dei muscoli.
NON EVITATE LE PROTEINE
  • Molti atleti che praticano sport di resistenza, i giorni prima della gara assumono esclusivamente carboidrati  
  • Questo è sbagliato perché i muscoli hanno necessità del loro apporto proteico giornaliero e quindi accompagnate sempre i vostri carboidrati con delle buone proteine da tacchino, uova, pollo, jocca. 
  • Proteine magre in modo tale da essere subito assimilate dal fisico, perché si sa che le proteine con grassi hanno necessità di una digestione ed assimilazione più lenta. Quindi No alla Fiorentina i giorni prima della gara.
NON ALLENATEVI
Non bisogna allenarsi nei due giorni prima della gara perché l'allenamento può ridurre la capacità di resistenza del giorno clou della gara e questo perché l'allenamento può bruciare parte del glicogeno che vi servirà per la gara.
 
ECCO UN PROGRAMMA ALIMENTARE RICCO IN CARBOIDRATI PRE-GARA PER UN ATLETA DI 70 KG REALIZZATO DA NANCY CLARK SPORT'S
 
COLAZIONE
 
  • 80 grammi di fiocchi di crusca
  • 250 ml latte p.s.
  • 30 grammi di proteine siero del latte
  • 100 grammi pane bianco
  • marmellata

PRANZO

 
  • 2 Fette di pane integrale
  • 2 cucchiai di burro di arachidi
  • 2 cucchiai di marmellata
  • 250 gr di yoghurt alla frutta
  • 50 grammi di patate lesse

SPUNTINO

 
  • mela
  • 3 fette WASA

CENA

 
  • 250 gr riso bollito
  • 150 gr petto pollo
  • 90 gr broccoli
  • 2 piccoli panini integrali

 

SPUNTINO SERALE
 
  • 150 Gr di Gelato bianco (vaniglia, panna, crema)
  • 1 banana
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'ABC del Ciclismo
13 Dicembre 2017

L'ABC del Ciclismo

Cosa significa Velocista, Passista, Grimper, Discesista, Cronoman

Nelle gare di ciclismo esistono varie categorie di ciclisti, dove i loro fisici variano a seconda della loro cosiddetta “specializzazione”. Abbiamo voluto redigere una breve guida, con l'intento di far capire, ai non addetti ai lavori, le caratteristiche dei corridori che caratterizzano le Gare in Linea, a Tappe ecc ecc, in modo tale da comprendere meglio il ciclismo

Alimentazione Ciclismo per Specialità Strada e Mountain Bike
13 Dicembre 2017

Alimentazione Ciclismo per Specialità Strada e Mountain Bike

Gli appassionati di ciclismo da strada e mountain bike, richiedono un piano nutrizionale diverso rispetto, ad esempio, a chi fa uno sport di poca durata e non basato sulla resistenza. Più tempo sulla bici, significa aver bisogno di ricostituire la fonte di combustibile bruciata.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.