(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Donne In Postmenopausa E Perdita Ossea

data di redazione: 10 Novembre 2017
Donne In Postmenopausa E Perdita Ossea

L'allenamento pesi ad alta intensità aiuta questa condizione

Per molte donne in menopausa, può essere stressante quando avviene questo cambiamento nel corpo. Tuttavia, nel corso degli anni abbiamo imparato che sono diverse le terapie che possono aiutare i sintomi della postmenopausa, come ad esempio la terapia sostitutiva di estrogeni e così via. Tuttavia, dopo la menopausa, il corpo può subire gli effetti persistenti dovuti alla perdita ossea conosciuta come osteoporosi e osteopenia. Inoltre, quando invecchiamo, possiamo perdere preziosi tessuti muscolari e sviluppare una condizione conosciuta come sarcopenia.


Un nuovo studio pubblicato sul Journal of Bone and Mineral Research ha confermato che la l'allenamento pesi ad alta intensità HIT e l'impact training possono migliorare la densità minerale ossea! Questa è una novità molto positiva, in quanto per molto tempo vi è stato un punto interrogativo per quello che riguarda le donne in postmenopausa e l'allenamento. Gli esperti di fitness hanno creduto che per le donne in postmenopausa, l'allenamento non solo aiutasse a migliorare la funzione cognitiva, ma anche la qualità della vita in generale.

Lo studio è stato chiamato LIFTMOR Randomized Controlled Trial. Per questo studio,  sono state reclutate donne in postmenopausa che avevano una bassa massa ossea e sono state intervistate nel corso di otto mesi ed hanno partecipato settimanalmente a due allenamenti di resistenza ad alta intensità della durata di 30 minuti e sessioni di allenamento ad alto impatto. Le partecipanti sono state inoltre munite di un programma home gym con esercizi a bassa intensità.

Lo studio era composto da 101 donne con età media di 65 anni. I ricercatori hanno concluso che i membri che hanno partecipato agli allenamenti ad alta intensità hanno aumentato la forza ossea. Lo studio ha anche concluso che l'allenamento è riuscito a non produrre effetti collaterali duraturi nelle donne che avevano una massa ossea da bassa a estremamente bassa.

È importante sottolineare che prima di iniziare qualsiasi tipo di programma di esercizi, bisogna consultare il proprio medico curante e seguire un allenamento basato sulle proprie esigenze fisiche. A volte eseguire un allenamento troppo duro, troppo veloce e troppo presto può portare ad una condizione debilitante e pericolosa per la vita conosciuta come rabdomiolisi. Questa è una condizione dove i tessuti muscolari si rompono rilasciado numerosi composti nel flusso sanguigno e causando condizioni potenzialmente fatali.

Come per qualsiasi programma di allenamento, iniziare lentamente e gradualmente. Lavorate con un livello confortevole. Alla fine, sarete voi stesse a capire quando spingervi oltre i vostri limiti.

Riferimenti:
Watson S, Weeks B, et al. High-Intensity Resistance and Impact Training Improves Bone Mineral Density and Physical Function in Postmenopausal Women With Osteopenia and Osteoporosis: The LIFTMOR Randomized Controlled Trial. Journal of Bone and Mineral Research 2017; DOI: 10.1002/jbmr.3284

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Quali sono i Rimedi Naturali per Contrastare il Freddo Invernale?
02 Dicembre 2016

Quali sono i Rimedi Naturali per Contrastare il Freddo Invernale?

Partendo dal presupposto che è la debolezza interna del nostro organismo che può renderci indifesi da agenti esterni come il freddo, è facile capire che non ci si deve difendere da esso, perché per questo sono sufficienti una casa riscaldata e vestiti pesanti, ma è necessario essere molto adattabili e flessibili ad affrontare gli stress dovuti all'alternarsi delle stagioni e per fare questo serve un organismo sano.

Quattro Tazze di Caffè al Giorno e Riduzione del 20% del Rischio di Melanoma
23 Gennaio 2015

Quattro Tazze di Caffè al Giorno e Riduzione del 20% del Rischio di Melanoma

Molti di noi si rivolgono al caffè per ottenere una spinta alla mattina, e ora, un nuovo studio offre un altro buon motivo per bere questa bevanda stimolante; potrebbe infatti ridurre il rischio di melanoma cancro della pelle il di un quinto. Bere quattro tazze di caffè al giorno, potrebbe aiutare a mantenere lontano il melanoma? Questo è quanto suggerisce un nuovo studio.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.