(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Acqua Ossigenata, Bicarbonato di Sodio e Sale per Curare il Mal di Denti

data di redazione: 04 Ottobre 2016
Acqua Ossigenata, Bicarbonato di Sodio e Sale per Curare il Mal di Denti

Il mal di denti è un fenomeno doloroso che si manifesta con fitte e spasmi circoscritti: a partire dal dente, il dolore si propaga rapidamente fino a coinvolgere gengive e legamenti parodontali. E' un malessere comune che tutti quanti purtroppo conoscono, il mal di denti trova spiegazione in processi cariogeni, gengiviti, parodontiti (piorrea), ascessi dentali, accumulo di placca e tartaro, ipersensibilità dentinale e pulpite. In questo articolo vi daremo qualche consiglio per attenuare il dolore con procedimenti "casalinghi" alquanto efficaci.

ACQUA TIEPIDA E SALE

  • Uno dei rimedi naturali più conosciuti è l’acqua e sale.
  • Prendete un bicchiere di acqua tiepida
  • Versateci 2 cucchiaini di sale e mescolate per far sciogliere il sale,
  • Utilizzate quell’acqua per fare degli sciacqui e mantenete l’acqua e sale vicino alla parte dolorante per qualche secondo prima di sputarla.
Il sale funziona da antibatterico, riesce a mantenere la zona pulita e allontanare germi e batteri e riduce il gonfiore e l’infiammazione della zona.

Ripetete 4-5 volte nell’arco di poche ore per trovare sollievo.

ACQUA E BICARBONATO

  • Un’altra accoppiata vincente contro il mal di denti è rappresentata da acqua e bicarbonato.
  • Versate in un bicchiere di acqua fresca 2 cucchiaini di bicarbonato, mescolate per bene e usate per effettuare dei risciacqui orali più volte al giorno.
Il bicarbonato abbassa l’acidità della bocca e delle cavità dei denti per questo riesce ad alleviare il dolore almeno per qualche ora.


CHIODI DI GAROFANO

I chiodi di garofano hanno ottime proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e anestetiche quindi perché non sfruttarli contro il mal di denti?

  • Prendete 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • Macinateli finemente, versateli in una coppetta, aggiungete qualche goccia di olio d’oliva e mescolate
  • Versate l’olio “medicale” così ottenuto su un batuffolo di cotone
  • Applicate direttamente sui denti doloranti e lasciate in posa per circa mezzora.

L’olio di chiodi di garofano ha proprietà analgesiche e antinfiammatorie e dovrebbe riuscire a darvi immediato sollievo dal dolore, ma se così non fosse potete ripetere l’operazione fino a quando non starete meglio.

ACQUA OSSIGENATA

Il perossido di idrogeno, l’acqua ossigenata al 3%, può esserci di grande aiuto in caso di denti cariati e doloranti perché penetra all’interno della struttura del dente, uccide i germi e i batteri, mantiene l’ambiente pulito e quindi meno infiammato e sofferente.

Effettuate dei risciacqui orali con l’acqua ossigenata pura per qualche secondo; ripetete 2-3 volte.

ALCOOL

Un altro ingrediente che funge da anestetico è l’alcool. L’alcool riesce a intontire i nervi e a farci percepire meno il dolore; bagnate un batuffolo di cotone con del whisky, della vodka o della grappa e appoggiate sul dente incriminato; lasciate lì fino a quando non avvertite più dolore.

IL MIGLIOR RIMEDIO PER IL MAL DI DENTI?

Il rimedio migliore per alleviare il mal di denti è una miscela che sfrutta tutti i principi dei rimedi sopra elencati.

Pozione Magica contro il mal di denti

  • 10 grammi di acqua ossigenata (1 cucchiaio)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3/4 di bicchiere di acqua tiepida

Mescolate il tutto e fate dei risciacqui con la pozione magica più volte giorno.

I rimedi naturali non sostituiscono il medico e soprattutto che non vi eviteranno di farvi visitare e curare il dente malato, però vi offriranno sollievo e aiuteranno a ridurre il dolore, soprattutto per affrontare una notte insonne.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Dolori al Collo negli Sportivi
02 Ottobre 2014

Dolori al Collo negli Sportivi

Come agire a seguito di dolori persistenti al collo

Il dolore al collo è un disturbo comune in molti sportivi e non solo. I muscoli del collo possono essere tesi a seguito di traumi o lesioni a seguito di cadute o colpi durante gli allenamenti o anche da una cattiva postura, come ad esempio passare troppo tempo seduti a lavorare al computer. L'artrite, usura e lacerazioni delle articolazioni, sono alcune cause comuni di dolore al collo.

Guida Nutrizionale Per Prestazioni Fisiche In Base Al Tipo Di Metabolismo
10 Febbraio 2018

Guida Nutrizionale Per Prestazioni Fisiche In Base Al Tipo Di Metabolismo

La conoscenza del proprio metabolismo​​, può sicuramente risolvere alcuni problemi che ostacolano il raggiungimento delle nostre prestazioni, sia fisiche che prestazionali.

Ultimi post pubblicati

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto
07 Giugno 2019

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto

In questo articolo vedremo i benefici ormonali apportati dalla stagione estiva con qualche suggerimento su come allenarsi per mantenere la massa muscolare, anche senza andare in palestra. E' sbagliato smettere di allenarsi!