(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come eliminare la Cellulite in Quattro settimane

data di redazione: 05 Maggio 2015 - data modifica: 07 Aprile 2015
Come eliminare la Cellulite in Quattro settimane

30 minuti al giorno e 4 mosse per sentirsi più sicure a gambe scoperte

È ora di prepararsi per la prova costume senza ridursi all’ultimo, sopratutto se andrete in vacanza al mare in una località da fisici scolpiti come la romagnola Cesenatico. Se il vostro problema è un po’ di inestetica cellulite nei soliti punti è ora di fare qualcosa di concreto!

 

Prodotti miracolosi e pozioni magiche a parte l'esercizio fisico è uno dei modi più efficaci per ridurre la comparsa della famigerata cellulite.

La chiave, è quella di intervallare un lavoro di forza a regolari sessioni ad alta intensità.

 

L'allenamento della forza migliora il tono del tessuto muscolare: praticamente leviga il fondoschiena e le gambe.

Un lavoro ad alta intensità (che in questo Workout chiameremo “Routine ad Intervallo Rapido”) aiuterà a bruciare un sacco di calorie e a mantenere alto il metabolismo anche a riposo. 

Questa routine combinata di 30 minuti, eseguita per tre giorni alla settimana, produrrà i risultati in appena quattro settimane.

 

Ecco come farlo

Inizia con la routine di forza, così si comincia a lavorare con la parte bassa del corpo. 

Procuratevi una serie di pesi, una banda di resistenza, e uno step.

Fare la serie "A", poi, senza riposo passate subito alla "B"

Ripetete l'intera sequenza altre due volte, per un totale di tre serie di ogni esercizio. 

Appena avete finito, fare la “Routine ad Intervallo Rapido” (vedi in fondo all’articolo).

 

1A: Affondo inverso

Obiettivi: glutei e quadricipiti (muscoli anteriori della coscia)

 

  • Allargate i piedi alla larghezza delle spalle, tenete le braccia lungo i fianchi, impugnate un manubrio di peso medio per ogni mano.
  • Eseguite un affondo dietro di voi con il piede destro, piegando entrambe le ginocchia a 90 gradi. 
  • Mantenere la posizione per 1 conteggio; tornare all’inizio e ripetete.
  • Fate da 12 a 15 ripetizioni poi cambiate gamba.

 

 

2A: Stacco Rumeno 

Obiettivi: glutei, muscoli posteriori della coscia

 

  • Allargate i piedi alla larghezza delle spalle, tenete le ginocchia leggermente piegate, impugnate un manubrio di peso medio per ogni mano con i palmi rivolti verso il corpo.
  • Piegatevi lentamente in avanti, mantenendo le ginocchia leggermente piegate.
  • Stringere i glutei e alzarsi.
  • Eseguite da 8 a 10 ripetizioni.

 

 

1B: Calf sullo step

Obiettivi: Polpacci

 

  • Posizionatevi con le punte dei piedi sullo step, tenendo i talloni fuori dal bordo.
  • Sollevatevi lentamente in punta di piedi. Mantenere la posizione per 1 conteggio, quindi tornate lentamente giù oltre la linea del piede.
  • Fate da 8 a 10 ripetizioni.

Per le più allenate: fate il movimento su una gamba sola alla volta.

 

 

 

2B: Passo laterale con la fascia

Obiettivi: glutei, esterno coscia

 

  • Legare una banda di resistenza attorno agli stinchi, poi allargate i piedi abbastanza da sentire una certa tensione nella banda elastica, e tenete le ginocchia piegate di circa 45 gradi.
  • Fate il passo del granchio molto lentamente
  • Eseguite circa 12/15 passi poi cambiate direzione. 
  • Ripetere la serie 1B e 2B.

 

“Routine ad Intervallo Rapido” 

Questa routine consiste in 12-16 minuti di allenamento al chiuso su una cyclette (aumentate la resistenza man mano che ve lo sentite) oppure jogging all’aperto facendo delle accelerazioni ad alta intensità .

Lo Sforzo Percepito (SP) è in scala da 1 a 10

 

  1. 3-5 minuti: riscaldamento a bassa intensità (SP 3-4).
  2. 15 secondi: aumentate la velocità o la resistenza da moderato a pesante (SP 7-8).
  3. 45 secondi: Recuperare a bassa o moderata intensità (SP 4-5).
  4. Ripetere intervalli di 15 secondi di lavoro / 45 secondi di recupero per un totale di 6 volte (fino a 8 volte).
  5. 3-5 minuti: defaticamento leggero (SP 1-3).

 

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il Miglior Allenamento con il Bilanciere per Dimagrire Velocemente
17 Aprile 2017

Il Miglior Allenamento con il Bilanciere per Dimagrire Velocemente

Scheda di Allenamento con l'utilizzo di un SOLO bilanciere

L'allenamento è strutturato su esercizi pragmatici e tremendamente efficaci con un range di ripetizioni fattibile nelle mura di casa, quindi salvaguardando l'incolumità dell'individuo senza tralasciare però il discorso fisico.

Scheda Esercizi a Corpo Libero
30 Aprile 2019

Scheda Esercizi a Corpo Libero

Come migliorare il proprio fisico con gli esercizi a corpo libero di ABC Allenamento

Per chi ama allenarsi all’aperto e vuole irrobustire il proprio corpo in tutti i distretti muscolari, questo è l’articolo giusto. L'atleta deve cercare di terminare i vari circuiti nel minor tempo possibile ed effettuare pause di riposo solo quando non riesce a terminare gli esercizi, ovviamente sono schede per gente esperta e comunque essendo allenamenti ad alta intensità chiedete sempre il parere del vostro medico.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.