(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento Aerobico di David Beckham

data di redazione: 21 Giugno 2015 - data modifica: 23 Gennaio 2019
L'Allenamento Aerobico di David Beckham

Protocollo di Allenamento Aerobico utilizzato dal Grande David Beckham

David Beckham nel 1990 è stato nominato miglior giocatore Under-15. A 16 anni, firma un contratto come Youth Training Scheme col Manchester United. L’anno dopo esordisce in prima squadra in League Cup diventando professionista. 

Oggi l’ex capitano della nazionale inglese e icona della moda con la moglie Victoria, è al fatidico giro di boa dei 40 anni.

In forma si ma senza alcuna ossessione: è questo il motto di David Beckham che afferma di non sentire la pressione del fisico perfetto. Il vero supplemento alla palestra, per il sex-symbol inglese è rappresentato dalla vita di papà dei suoi quattro bambini, Brooklyn, Romeo, Cruz e Harper, avuti con la moglie Victoria.

"Non sento la pressione degli allenamenti, non l'ho mai fatto, mi aiutano i miei figli a farlo. Con loro sono sempre in movimento, gioco e corro con loro. Questo aiuta molto e inoltre lo faccio anche divertendomi."

Nonostante non si senta sotto pressione per la sua forma fisica, David ha rivelato di praticare spinning nei Soulcycle Studio, uno sport che è riuscito a fargli 'dimenticare' il calcio.

Fatta questa premessa qui di seguito vi posteremo un programma di allenamento, seguito dal celebre David, e realizzato dal famoso preparatore atletico del Los Angeles Galaxy Chris Neville. Un programma di allenamento utilizzato dal campione, alcuni anni fa, per ritornare in forma in vista della nuova avventura negli Stati Uniti.

Il Protocollo di 5 Settimane di David Beckham

1° Settimana

  • 5 minuti di corsa veloce Intensità: 85% MHR
  • Riposo: 4 minuti
  • Ripetute : 3 set corsa 5 minuti Intensità: 75% MHR Riposare tra i set fino a quando la frequenza cardiaca è al 60% del vostro MHR
  • Fare più set possibili in 30 minuti

2° Settimana

  • 2 minuti di corsa veloce Intensità: 90% MHR
  • Riposo: 2 minuti
  • Ripetute: 3 minuti eseguiti con un'Intensità al 90% MHR Riposare tra i set fino a quando la frequenza cardiaca è al 60% del vostro MHR
  • Fare più set possibili in 20 minuti

3° Settimana

  • 1 minuto di sprint Intensità: 95% MHR
  • Riposo: 1 minuto
  • Set: 6-7 ripetute da 1 minuto di corsa con Intensità: 85% MHR Riposando 1 minuto tra ogni set

4° Settimana

  • sprint sui 55 metri (60 yard)
  • Intensità: 90% MHR
  • Recupero: Camminando per 110 metri
  • Nr. Set: 10

5° Settimana

  • sprint sui 55 metri (60 yard)
  • Intensità: 100% MHR (a tutta)
  • Recupero: Camminando per 55 metri (si torna indietro camminando)
  • Nr. Set: 5-6

Ovviamente tali sedute vanno precedute da un Warm Up composto da corsetta blanda ed esercizi di allungamento dinamici.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Allenamento di Branch Warren
19 Febbraio 2019

L'Allenamento di Branch Warren

William Warren conosciuto da tutti come Branch Warren è un culturista statunitense nato il 28 febbraio 1975 a Tyler -Texas. Oggi è tra i culturisti più apprezzati al mondo e anche tra i più competitivi. Branch ha un modo di allenarsi old style con pochi fronzoli.

L'Allenamento di Tom Cruise
23 Gennaio 2019

L'Allenamento di Tom Cruise

La star di Mission Impossible non sembra solo giovane, ma si muove anche come un ragazzo della metà dei suoi anni. In un'intervista, Cruise ha ammesso di svolgere diverse attività come trekking, jogging, arrampicata su roccia, kayak di mare, nuoto e allenamento con i pesi sette giorni su sette per mantenere il suo corpo snello e giovanile.

Ultimi post pubblicati

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.