(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pettorali e Braccia in Soli 50 Minuti

data di redazione: 20 Novembre 2017
Pettorali e Braccia in Soli 50 Minuti

Pettorali e Braccia in Soli 50 Minuti? Tantissimi lettori ci bombardano di richieste per schede di allenamento adibite all'incremento della massa muscolare che abbiano una durata inferiore all'ora, in quanto non tutti gli avventori delle palestre hanno a disposizione tanto tempo da dedicare al proprio allenamento. 

Programmi con una durata inferiore all'ora, devono sfruttare i principi degli allenamenti di qualità e quindi a tal proposito consigliamo l'alta intensità dove il principio di base è: POCO MA INTENSO.

Le serie devono essere tirate al massimo in modo tale da fornire ai muscoli lo stimolo necessario per sfibrarsi e poi crescere. In questo articolo, di breve lettura, vi consigliamo un allenamento per pettorali e muscoli delle braccia, i cosiddetti muscoli del lunedì, con protocolli ad alta intensità, il tutto durerà meno di un'ora, 50 minuti per l'esattezza.

SCHEDA DI ALLENAMENTO

1) Distensioni con manubri su panca piana 2 set da 12 Reps con 2-3 Rest Pause

  • Dopo qualche movimento articolare, riscaldatevi su una panca piana con manubri ed effettuate 3-4 serie di avvicinamento al carico target. 
  • Una volta che siete pronti, effettuate il massimo di ripetizioni che riuscite ad effettuare. 
  • Posate i manubri e dopo 15"-20" effettuate il numero massimo di ripetizioni (saranno al massimo 3), dopo altri 15-20" effettuate nuovamente il numero massimo di ripetizioni (saranno al massimo 2). 
  • Riposate 3 minuti e ripetete il protocollo nella seconda serie. Per i più esperti basta una serie al 110%.

2) Chest Press inclinato 1 set da 12 Reps con 2-3 Rest Pause

3) Croci ai cavi 1 set x 6+6+6+6 Reps Stripping

  • Andate ai cavi ed inserite un carico elevato ed effettuate 6 ripetizioni
  • Giunti alla sesta ripetizione, scalate il carico del 15% e ripetete l'esercizio per altre 6 ripetizioni
  • Consigliamo 4 scalate e quiindi 4 serie a scalare senza recupero

4) Dip alle parallele 1 set per il numero massimo di ripetizioni con 2-3 Rest Pause

  • Se superate le 12 ripetizioni, iniziate l'esercizio con un carico supplementare da inserire nella vostra cintura da sollevamento, in modo tale da arrivare a 12 ripetizioni.

5) Croci alla Pectoral Machine 1 set x 6+6+6+6 Reps Stripping

6) Super Set - Panca Scott con EZ + Estensioni dietro il collo con EZ in piedi

  • Effettuate 12 ripetizioni di panca scott e senza recupero effettuate 12 ripetizioni di estensioni dietro il collo con il medesimo bilanciere.
  • Consigliamo 2 Super Set

7) Super Set - Curl al cavo basso + Push Down al cavo alto

  • 2 Super Set 12 reps + 12 reps
  • Nei super set consigliamo 1 minuto di recupero al termine

6) Super Set - Addome + Lombari: Sit up + Hiperextension

  • 2-3 Super Set 12 reps + 12 reps
  • 1 minuto recupero

Se volete un percorso muscolare ad hoc, scaricate la nostra applicazione ed allenatevi con noi. Verificate il vostro attuale livello di forma e tramite i nostri allenamenti superatelo! Se lo supererete sarete migliorati sia a livello prestazionale ma anche fisico.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Capillarizzazione - Il Mesociclo di Preparazione alla Forza
17 Ottobre 2017

Capillarizzazione - Il Mesociclo di Preparazione alla Forza

Capillarizzazione è una tipologia di allenamento che serve per la riapertura dei capillari chiusi a causa di uno scarso, se non addirittura assente, allenamento fisico. Prima di iniziare un allenamento serio in palestra, è opportuno che i capillari del nostro corpo vengano riaperti per far si che il nostro organismo si ossigeni in modo corretto. La riapertura dei capillari dura all’incirca 4 settimane effettuando 3 sedute di allenamento settimanali.

Scheda Allenamento Split Routine Spinte - Tirate
07 Ottobre 2017

Scheda Allenamento Split Routine Spinte - Tirate

Un ottima tabella di allenamento in 2 giorni a settimana

La ripartizione spinta e trazioni standard funziona meglio per gli atleti di sport da combattimento e per la pesistica, ma non è l'ideale per i bodybuilder che richiedono più esercizi di isolamento, pertanto abbiamo apportato degli accorgimenti.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.