(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Curl Inverso con Bilanciere

data di redazione: 16 Agosto 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Curl Inverso con Bilanciere

Curl Inverso con Bilanciere

Il Curl a presa inversa è un ottimo esercizio di bodybuilding per isolare i bicipiti

Spesso però viene tralasciato dalla maggior parte dei frequentatori delle palestre, ma il curl inverso potrebbe essere la chiave per spingere le dimensioni e la forza delle vostre braccia ad un livello superiore. Le ragioni principali per le quali i curl a presa inversa vengono deglissati sono:

  • Viene allenato un muscolo del braccio che non è visibile (il brachiale è situato appena sotto il muscolo bicipite), e quindi molti frequentatori pensano che non sia importante
  • L'utilizzo di pesi minori rispetto al normale curl con bilanciere

 

ESECUZIONE CURL PRESA INVERSA 

Quando si esegue un curl inverso è possibile utilizzare diversi attrezzi tra i quali:

  • bilanciere kambered o EZ
  • bilanciere diritto
  • Sbarra a V collegata al cavo basso

Iniziate con la metà del peso che di solito usate per un normale curl con bilanciere per 8 ripetizioni. 

Naturalmente, è possibile aumentare dopo un allenamento o due ma in questo esercizio l'importante è la tecnica e non il carico. 

  • Afferrate la Sbarra con una presa alla larghezza delle spalle
  • Con le mani sulla parte superiore della barra (presa prona), e non sotto come per un curl tradizionale.
  • I gomiti devono essere mantenuti vicino ai fianchi
  • Ginocchia leggermente piegate
  • Da questa posizione portate il bilanciere verso il vostro petto
  • Contraendo i muscoli delle braccia interessati
  • Nella fase di picco, spostate leggermente i gomiti verso l'alto assecondando il movimento
  • Ciò contribuirà ad aumentare la contrazione del brachiale al vertice del movimento
  • Lasciate che i vostri polsi si flettano all'indietro quando si arriva nella parte superiore dell'esercizio

E' un esercizio che si può eseguire come esercizio di isolamento puro, magari dopo un allenamento della schiena o un esercizio base per le braccia come le trazioni alla sbarra. Consigliamo pesi medio bassi e un numero alto di ripetizioni dalle 10 alle 20. 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Distensioni Con Manubri: Miglior Esercizio Per i Pettorali?
21 Aprile 2018

Distensioni Con Manubri: Miglior Esercizio Per i Pettorali?

Se i vostri livelli di forza sono già elevati, consigliamo di inserire le distensioni con manubri su panca piana come primo esercizio, curando tecnica ed i tempi di esecuzione. Dopo un esercizio di distensione con manubri è consigliabile inserire un movimento a croce per far riposare i tricipiti e poi di passare alla parte alta del petto con un movimento di distensione alla macchina.

Distensioni su panca con bilanciere ad impugnatura stretta
01 Ottobre 2014

Distensioni su panca con bilanciere ad impugnatura stretta

Esercizio per l'Incremento di Massa e Forza per i Tricipiti

Le Distensioni su panca piana con bilanciere con impugnatura stretta sono un movimento eccellente per molti muscoli della parte superiore del corpo, in particolare vengono stimolati : tricipiti, pettorale e deltoidi

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.