(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento per le Spalle Curve

data di redazione: 19 Agosto 2015 - data modifica: 09 Aprile 2019
Allenamento per le Spalle Curve

Consigli ed Esercizi da evitare

Allenamento per le Spalle Curve

Una cattiva postura non è mai un bene per il nostro corpo sia da un punto di vista funzionale che estetico dove le spalle sporgenti in avanti rendono il petto di piccole dimensioni, le spalle più strette di quello che realmente sono ed il portamento generale assomiglia a quello di un gibbone più che di un atleta aitante. 

Nei culturisti, le spalle curve sono spesso dovute ad uno squilibrio muscolare indotto da allenamenti ed esercizi sbagliati o meglio eccessivi in alcuni distretti muscolari e carenti in altri. 

Di norma sapete quanto accade questo squilibrio? 

Quando l’avventore delle palestre allena esclusivamente pettorali e bicipiti, spesso e volentieri si vedono persone allenare questi muscoli al lunedì poi al mercoledì eseguire di sfuggita un esercizio per i dorsali e fare il famoso “richiamo” ancora per pettorali e bicipiti e al venerdì? 

Vuoi non dare un'altra pompatina a petto e bicipiti prima di uscire per andare in discoteca? 

Le gambe? 

Le alleno con la cyclette così perdo anche grasso. 

Questo è l’atteggiamento di molte persone che però ottengono fisici alquanto squilibrati:

  • pettorali forti che letteralmente tirano in avanti le spalle in quanto i muscoli dorsali e deltoidi posteriori, nonché trapezi sono inesistenti e soprattutto mal allenati.
  • La Spalla ricurva in avanti si verifica quindi quando i muscoli della spalla anteriore diventano troppo forti ed i muscoli posteriori della spalla troppo deboli.

 

Quando le spalle tirano in avanti, sappiate che anche le articolazioni e le ossa si muoveranno con esse. 

Alcuni casi di spalle ricurve sono causati da una condizione grave chiamata cifosi spinale, che si manifesta in un incurvamento o arrotondamento della schiena. 

Poiché la cifosi è spesso causata da condizioni di deterioramento dell’osso , come alcune malattie degenerative, l'osteoporosi e spondilolistesi, alcuni esercizi con i pesi , come le distensioni su panca piana o inclinata possono rappresentare gravi problemi per la salute del corpo. 

Quando si soffre di cifosi è bene consultare un medico.


Quindi se si hanno le spalle ricurve che bisogna fare?

  1. L’unico modo per aiutare questa condizione è quello di rafforzare i muscoli posteriori della spalla e della schiena. Questo è generalmente consigliato nel sollevamento pesi per aiutare a mantenere l'equilibrio muscolare.
  2. Sarà necessario quindi sostituire alcuni dei vostri esercizi di distensione per spalle e soprattutto pettorali con esercizi che rafforzano i gruppi muscolari posteriori, compresi i rotatori esterni, romboidi e trapezi.
  3. E’ obbligatorio inoltre includere rematori utilizzando bilancieri, manubri o cavi, effettuando altresì trazioni alla sbarra.
  4. Alcuni preparatori consigliano di effettuare anche esercizi di rilascio miofasciale utilizzando un rullo di schiuma per i muscoli del torace particolarmente contratti.

E per i pettorali?

Per mantenere il tono muscolare dei pettorali basterà effettuare dei pullover con manubrio e/o bilanciere utilissimo anche per distendere i muscoli dorsali. 

Un esercizio che ci piace molto sono i pullover con distensione:

  • prendete un bilanciere EZ
  • distendetevi sopra ad una panca effettuate un pullover e dopodiché una distensione
  • questa è una ripetizione. 

In conclusione scordatevi di allenare come al solito i muscoli pettorali, di effettuare distensioni e croci, ed altri esercizi che vi portano le spalle in avanti; dateci dentro invece con la schiena, le gambe, le spalle in larghezza (con le varie alzate) e le braccia. 

Dopo un periodo di qualche mese verificate se la situazione muscolare si è regolarizzata, se la postura è migliorata non tornate ai vecchi allenamenti squilibrati ma cercate di adottare a questo punto una scheda regolare ed equilibrata. 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Deltoidi Posteriori Inesistenti
02 Ottobre 2014

Deltoidi Posteriori Inesistenti

Strategia di allenamento per far crescere i deltoidi posteriori

Come allenare i deltoidi posteriori se hanno uno sviluppo mediocre e non sono proporzionati al resto del fisico 

Esercizi di Body Building efficaci per allenare i deltoidi
02 Ottobre 2014

Esercizi di Body Building efficaci per allenare i deltoidi

Allenamento spalle efficace

I deltoidi sono formati da tre capi: frontale, laterale e posteriore che si originano rispettivamente dalla clavicola, dall'acromion della scapola e dalla spina ancora della scapola. Tutti e tre i capi convergono in un unico tendine che si inserisce sull'omero.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.