(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento e Dieta di Kai Greene

data di redazione: 30 Novembre 2014 - data modifica: 25 Novembre 2018
Allenamento e Dieta di Kai Greene

Allenamento Bodybuilding di KAI GREENE e Dieta per la sua Massa Muscolare
Kai Greene è un bodybuilder professionista IFBB; è attualmente uno tra i migliori del bodybuilding. Egli è conosciuto come "The Bodybuilder Dancing" siccome è un ottimo intrattenitore. Kai Greene iniziò a costruire massa muscolare a casa propria, in quanto non era in grado di permettersi un allenatore in palestra. 

Dopo qualche tempo, ebbe modo di sapere che il suo maestro era il comproprietario di una palestra, dove iniziò a trasformare la sua passione in carriera. Kai vinse il suo primo titolo di bodybuilding all'età di 14 anni; al Mr. Olympia 2012 si classificò al 2° posto.

 

Dati fisici di kai Greene

 

  • Altezza: 1,73 m
  • Peso di Kai Greene:
  • Off Season peso: 135-144 kg (300-320 lb)
  • Peso in Gara: 115-120 kg (260-270 lb)

 

ALLENAMENTO di KAI GREENE

 

La routine di allenamento di Kai Greene è molto straordinaria e difficile da credere. Il suo allenamento si concentra principalmente su specifiche aree del corpo per migliorare alcuni gruppi muscolari.

Prima di iniziare la sua sessione di allenamento, Kai dedica 30 minuti all'esercizio cardio per aumentare la resistenza e il flusso di sangue di cui ha bisogno per la sua sessione di allenamento.

 

ALLENAMENTO GIORNO 1: PETTO E POLPACCI

 

WORKOUT PETTORALI:

 

 

4 serie di Bench Press da 15-20 rep

4 serie di Dumbbell Fly  da 15-20 rep

4 serie di Press su Panca Declinata da 15-20 rep

 

WORKOUT POLPACCI:

 

 

4 serie di Calf Raise seduti da 10-15 rep

4 serie di Calf Raise in Piedi da 10-15 rep

4 serie di Donkey Calf Raise da 10-15 rep

 

ALLENAMENTO GIORNO 2: SPALLE E AVAMBRACCI

 

WORKOUT SPALLE:

 

 

4 serie di Arnold Press da 10-12 rep

4 serie di Military Press da 10-12 rep

4 serie di Alzate Laterali da 10-12 rep

4 serie di Alzate Frontali da 10-12 rep

3 serie di Shrug da 10-12 rep

 


WORKOUT AVAMBRACCI:

4 serie di Reverse Curl (In piedi) da 8-12 rep

4 serie di Hammer Curl da 10-12 rep

4 serie di Wrist curl da 10-12 rep

 

ALLENAMENTO GIORNO 3: SCHIENA

 

 

3 serie di pullover con bilanciere da 10-15 rep

4 serie di Lat pulldown da 10-15 rep

4 serie di Rematori da 10-15 rep

3 serie di Rematori al Cavo da seduti da10-15 rep

 

ALLENAMENTO GIORNO 4: GAMBE

 

WORKOUT QUADRICIPITI:

 

 

4 serie di Leg Curl Unilaterali in Piedi da 12-15 rep
4 serie di Lying Leg Curl da 15-20 rep

4 serie di Stacchi a Gambe Tese da 15-20 rep

3 serie di Affondi in Movimento da 40 metri

4 serie di Leg Extension da 20, 15, 12, 12 rep

4 serie di Squat da 20, 15, 12, 12 rep

4 serie di Leg Press da 15-20 rep

 

WORKOUT POLPACCI:

4 serie di Calf Raise Seduti da 10-15 rep

4 serie di Calf Raise in Piedi da 10-15 rep

4 serie di Donkey Calf Raise da 10-15 rep

 

ALLENAMENTO GIORNO 5: BRACCIA

 

WORKOUT AVAMBRACCI:

4 serie di Reverse Curl (In piedi) da 8-12 rep

4 serie di Hammer Curl da 10-12 rep

4 serie di Wrist curl da 10-12 rep

 


WORKOUT BICIPITI:

4 serie di Preacher Curl da 12 rep

4 serie di Curl Bicipiti da 10 rep

 

WORKOUT TRICIPITI:

3 serie di Kickback con Manubri daf 15-20 rep

3 serie di Estensione Tricipiti Dietro la Testa da 15-20 rep

3 serie di Pulldown Tricipiti da 15-20 rep

 

DIETA DI KAI GREEN

 

Dopo ogni allenamento, Kai assume un postworkout, questo perchè il corpo ha bisogno di guadagnare energia immediata, che, secondo il campione, può essere soddisfatta con uno shaker contenente 50 grammi di carboidrati e 25 grammi di proteine.

Ecco un esempio di Dieta per aumentare la massa muscolare che seguirebbe il campione in alcuni periodi:

 

PASTO 1

  • 12 albumi
  • ¼ di tazza di Cheddar Cheese Macinato
  • 2 scalogni
  • 2 fette di pane Ezechiele
  • 1 frutto come una mela

 

PASTO 2

  • 2 Misurini di Proteine in Polvere alla Vaniglia
  • 1 tazza di mirtilli
  • 30 grammi di Mandorle
  • 1 tazza di Latte di cocco/ Mandorla /Vaniglia

 

PASTO 3

  • 200 grammi di bistecca alla griglia
  • 1 pomodoro maturo
  • ½ cetriolo
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva

 

PASTO 4

  • 200 grammi di petto di pollo disossato
  • ⅓ di Tazza di Quinoa
  • 2 noci
  • Mirtilli secchi

 

PASTO 5

  • 150 grammi di tonno, con 200 grammi di Baccalà
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 Patate dolci medie
  • 1 cucchiaio di Burro
  • 4 gambi di Asparagi
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Bodybuilding: Quali Analisi Del Sangue Deve Fare Un Culturista?
24 Novembre 2018

Bodybuilding: Quali Analisi Del Sangue Deve Fare Un Culturista?

Mentre non vi è dubbio che cibo e integratori possono migliorare le prestazioni​ (e alcuni integratori sono semplici sprechi di denaro!). Non importa quello che si fa se i propri ormoni sono fuori equilibrio, o la chimica del sangue mostra infiammazione, problemi al fegato o di insulino-resistenza, motivo per cui le analisi del sangue per i bodybuilder risultano davvero molto importanti.

L'Abbronzatura Nel Bodybuilding
24 Novembre 2018

L'Abbronzatura Nel Bodybuilding

La pelle abbronzata accentua il fisico, evidenziando linee e definizione. Sfortunatamente il sole apporta anche danni alla pelle. Questo articolo ti mostrerà che esiste un modo per ottenere quell'abbronzatura sexy (oltre a tutti i benefici per la salute) e minimizzare il danno. Soprattutto per i bodybuilder, la pelle abbronzata accentua il fisico, evidenziando linee nitide e definizione non vista con la pelle non abbronzata.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.