(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Wing Fight Revolution e Sifu Victor Gutierrez

data di redazione: 14 Ottobre 2014 - data modifica: 28 Aprile 2017
Wing Fight Revolution e Sifu Victor Gutierrez

Sifu Victor Gutierrez è da sempre stato un'icona dei praticanti europei di WT

Victor Gutierrez è senza ombra di dubbio un punto di riferimento nel settore delle Arti Marziali in particolare del Wing chun in tutto il mondo. Sifu Victor non solo è stato sempre uno dei nomi altisonanti nell'era dello splendore della EWTO ma tutt'oggi è apprezzato anche per la sua "personale evoluzione" del suo Wing Chun (WT) in Wing Revolution.


Uno dei migliori Maestri della prima generazione di Wing Chun in Europa è sempre stato il Maestro estroso, il personaggio "da tenere buono" da parte di Si-gung Kernspecht, in quanto di animo ribelle e di libera iniziativa (a quei tempi, nel "regime" EWTO era quasi impensabile essere liberi di fare ciò che si pareva) minacciava implicitamente una uscita prematura con conseguente pericolo concorrenziale.

Negli anni ottanta fino alla famosa uscita di Sifu Boztepe e la nascita della EBMAS (2001) infatti Sifu K.R.Kernspecht coordinava e sovrintendeva tutto ciò che concerneva le attività dei suoi numerosi sottoposti dai Maestri del calibro di Tassos, Schembri, Koenig, Boztepe, Gross e appunto Gutierrez (stage, eventi in fiere, comparse TV eccetera).

Sifu Victor ad esempio era comparso senza dire nulla al suo Sifu alla fiera del Fitness di Rimini (1998), pubblicava libri e compariva in riviste senza "passare dal capo". Quando il "capo" lo veniva a sapere gli perdonava "la marachella" e tutti sapevano che a lui tutto passava in quanto era il "figlio ribelle" a cui tutto veniva perdonato ( per convenienza o meno).

Tra i praticanti di WT erano pochi quelli che non possedevano un DVD di Gutierrez a casa propria (quando internet ancora non era così diffuso). Oltre ad un bravo praticante Sifu Victor è sempre stato un bravo didatta: le sue videocassette e poi DVD erano piacevioli e semplici da interpretare; e diventavano un ottimo strumento per allargare il sapere tecnico.

Si diceva una volta: un bravo combattente non è per forza un bravo insegnante, ma un insegnante non è per forza di cose un bravo combattente

Mentre Sifu Emin Boztepe era un bravo e talentuoso atleta di WT, Sifu Victor aveva la capacità di trasferire il suo sapere in una videocassetta, in un libro e di farla comprendere agli utenti; aveva tutte le doti che deve avere un bravo Sifu insomma... non è da tutti. Senza per forza fare della pubblicità ai suoi libri (non è nel mio interesse) secondo me chi vuole comprendere meglio il Wing Chun deve leggere "Il Tao in Azione".

Un vero Maestro non è un praticante sterile bensì prolifico!


Ciò che traspare dai suoi video, dai suoi libri e dalle interviste fattagli dalle migliori riviste del genere, traspare inoltre una cosa che non è da tutti... a differenza di molti altri esponenti egli nelle sue opere da molto spazio ai suoi allievi e collaboratori. Non è egocentrico e questo significa che non ha interesse a brillare offuscando chi gli sta intorno, questo significa che ha piacere di mostrare le sue "opere" cioè i suoi allievi, perché probabilmente è uno dei pochi che ha capito che... un vero Maestro, un vero Praticante è colui che sa trasmettere l'Arte ai posteri.

Sifu Sandro

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Kung Fu - Lo Stile dell'Artiglio dell'Aquila del Nord
25 Agosto 2015

Kung Fu - Lo Stile dell'Artiglio dell'Aquila del Nord

Uno Stile di Kung Fu nato dalla Fusione di 2 Arti Marziali

Durante la dinastia Ming, un monaco di nome Li Chuen cambiò il sistema dell'Aquila del Nord.Egli combinò le rare tecniche dell'Artiglio di Ngok Fei, composte principalmente da movimenti stazionari di mano, col suo sistema Fan Tzi.

Bruce Lee praticava wing chun
14 Maggio 2019

Bruce Lee praticava wing chun

Gli inizi Marziali di Bruce Lee

E vista la bravura con cui le eseguiva capiamo come il Wing Chun costituisse sempre la base della sua arte. Il Jeet Kune Do non era uno stile di combattimento ma solo un nome il cui significato si traduceva in Bruce Lee stesso.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.