(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Box Squat per Migliorare i Take Down

data di redazione: 25 Luglio 2016 - data modifica: 07 Novembre 2018
Box Squat per Migliorare i Take Down

Box Squat per Migliorare i Take Down

Cercare di eseguire un take down e non riuscire neanche ad alzare l'avversario, avere una buona tecnica, ma non avere la forza necessaria per portarla a termine, é frustrante.

Si allena tanto la tecnica fintanto a diventarne padroni, per poi non avere le doti fisiche per attuarla sull'avversario in combattimento, quando lui opporrà resistenza, subendo di conseguenza una contro-tecnica.

Solo aumentando forza e potenza potete migliorare le vostre prestazioni per quello che riguarda i take down, ovvero gli atterramenti, soprattutto quelli che comprendono il sollevamento dell'avversario sulle proprie spalle per poi proiettarlo a terra (double leg).

L'esercizio di potenziamento che vi farà fare il salto di qualità è il Box Squat.

  • Lo squat è un'esercizio fondamentale dell'allenamento con i pesi per numerosissimi sport di forza e potenza, ed è una tecnica di cui si discute spesso anche nel mondo scientifico. Se ne discute tanto per quello che riguarda il miglioramento delle prestazioni degli atleti, ma anche in campo riabilitativo.
  • Lo squat è un'esercizio estremamente completo ma complicato, richiede pratica proprio perché è un movimento complesso che richiede azioni coordinate del busto e di tutte le articolzioni principali delle estremità inferiori.
  • La complessità di questo movimento aumenta esponenzialmente se si considerano le diverse strategie di movimento che si possono scegliere nell'esecuzione del sollevamento e della loro logica.

Per progredire veramente e ottenere dallo squat la forza necessaria per eseguire take down esplosivi è necessario allenarsi con questo esercizio con carichi pesanti, e per fare ciò è fondamentale avere una tecnica impeccabile ed evitare errori comuni come quello di spostare le ginocchia troppo in avanti.

Molti veterani di questo esercizio tengono di proposito gli stinchi più verticali possibile durante lo squat, perchè pensano che sia un approccio importante per il miglioramento della prestazione e perchè così facendo le ginocchia sono soggette a meno stress; questo metodo però è senza dubbio lacerante per la schiena e quindi sconsigliato dalla maggior parte dei praticanti. Il metodo perfetto in un movimento complesso come lo squat è difficile da trovare, ci sono vantaggi e svantaggi in ogni variante di questo esercizio.

Mentre molti atleti cercano di mantenere una posizione degli stichi quasi verticale distanziando molto i piedi e concentrandosi sullo spostare indietro le anche durante la discesa, altri riescono invece a mantenere il busto eretto.

LE DIFFERENZE

  1. Il box squat, a differenza dello squat tradizionale, produce meno movimento in avanti delle ginocchia nel corso della fase eccentrica o di abbassamento dell'esercizio;
  2. stesso discorso per il centro di gravità, che nel box squat è spostato molto indietro rispetto a quello tradizionale.
  3. Nello squat con seduta inoltre, ad inizio esercizio l'atleta ha il busto molto più eretto delle altre forme, oltre ad avere anche angoli di abduzione delle anche molto maggiori.

In questo articolo dedicato completamente al box squat, avrete le indicazioni su come effettuarlo e visionate il video per imparare la tecnica.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Wing Chun: scheda di allenamento da eseguire a casa
01 Ottobre 2014

Wing Chun: scheda di allenamento da eseguire a casa

Utilizza questa scheda di allenamento come supporto alla routine della tua settimana

Hai poco tempo a disposizione ma non vuoi rinunciare alla tua forma fisica per completare il tuo allenamento tecnico con una seduta da fare a casa nella logica "breve, intenso, ma allo stesso tempo funzionale"?

Squat Per Gli Sport da Combattimento
03 Febbraio 2019

Squat Per Gli Sport da Combattimento

Lo squat è un'esercizio utilizzato molto di frequente nelle preparazioni degli atleti di sport da combattimento, in modo particolare per i lottatori. È un esercizio fantastico perché lavorano sia cosce che glutei, sia la fascia addominale che la schiena, il tutto in modo simultaneo.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.