(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Piccolo Rotondo

data di redazione: 25 Gennaio 2019
Piccolo Rotondo

Origine, inserzione ed Azione

PICCOLO ROTONDO 

ORIGINE: 

  • Parte superiore del margine ascellare della scapola. 

INSERZIONE: 

  • Faccia inferiore del tubercolo maggiore . 

AZIONE: 

  • Extrarotatore dell’omero. 
  • Fissatore dell’omero sulla cavità glenoidea.

Il Piccolo Rotondo è situato tra il muscolo Sottospinato, in alto, ed il Grande Rotondo, in basso, con cui contribuisce a delimitare, assieme all'Omero, uno spazio che prende il nome di Triangolo dei Muscoli Rotondi.  È il più piccolo dei muscoli della regione posteriore della spalla.

  • La sua contrazione (insieme a quella del Sottospinato) determina la rotazione esterna dell'Omero. 
  • Coopera inoltre a mantenere la coesione dei capi articolari della spalla. 
  • Il suo tendine decorre in direzione supero laterale per inserirsi nella faccetta inferiore del Tubercolo Maggiore ed al Collo dell'Omero. 

Quindi, la sua funzione è molto simile a quella del Sottospinato. La differenza principale fra i due è l'innervazione: del Nervo Ascellare nel caso del Piccolo Rotondo, del Nervo Soprascapolare nel caso del Sottospinato.

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Grande Pettorale
01 Novembre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

Trapezio
01 Novembre 2018

Trapezio

Origine, inserzione ed azione

Il trapezio, conosciuto anche come muscolo cucullare è un distretto muscolare del corpo umano che fa parte dei muscoli spinoappendicolari e che hanno pertanto origine sul rachide e inserzione su un'appendice o arto. Vediamo l'origine, inserzione ed azione del muscolo trapezio.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.