(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Più Massa Muscolare con l'Heavy Duty

data di redazione: 19 Ottobre 2017 - data modifica: 23 Settembre 2018
Più Massa Muscolare con l'Heavy Duty

L'heavy duty è un metodo di allenamento creato ed elaborato negli anni ’80 dal culturista Mike Mentzer, uno dei primi ad allenarsi in maniera diversa dai bodybuilder del tempo. 

L’allenamento Heavy Duty permette di sviluppare una buona massa muscolare, ed è caratterizzato da sessioni di attività fisica brevi, intensi e infrequenti. L'heavy duty ha le seguenti caratteristiche:

 
1) Monoserie

Pochi esercizi, multiarticolari con 1 serie portata oltre al cedimento. Fanno parte di questi esercizi: squat, stacchi a gambe tese, affondi, pressa a 45°, panca piana, rematore con bilanciere, lat machine.
 
2) Incremento graduale del carico. 

Anche se limitato, il carico dovrebbe aumentare sessione dopo sessione.
 
3) Ripetizioni protratte fino al totale esaurimento muscolare. 

Numero di ripetizioni non precisato, variabile in base agli esercizi e al distretto muscolare da allenare.
 
4) Riscaldamento appropriato ed esecuzione lenta e controllata.
 

Per evitare infortuni si consiglia di rispettare la cadenza di 4 secondi per completare la fase negativa e 4 secondi per completare quella positiva.
 
5) Supercompensazione

Frequenza di allenamento ridotto ogni 4 o 5 giorni, inferiore per un principiante e superiore per un professionista o atleta, e in ogni caso variabile da soggetto a soggetto e strettamente correlato a fattori come sonno, abitudini di vita, alimentazione, integrazione.
 

I CONSIGLI DI MIKE MENTZER 

  • Per aumentare la forza bisogna andare al cedimento muscolare completo in un range di ripetizioni compreso tra 6 e 9. 
  • La forma di esecuzione va sempre rispettata ed osservata
  • Utilizzare, se serve, tecniche ad alta intensità quali negative e forzate, soprattutto negli esercizi di sostanza
  • Allenarsi con un partner in quanto nell'heavy duty è di fondamentale importanza. Da soli l'heavy duty non funziona.

ALLENAMENTO DI MIKE MENTZER

Workout 1 - lunedì

Cosce

  • Leg extensions 1 x 6-8
  • Leg press 1 x 6-8
  • Squat (ottimo anche alla macchina power squat) 1 x 6-8
  • Leg curls 2 x 6-8
  • Calf raises 2 x 6-8

Pettorali

  • Pectoral machine 1-2 x 6-8
  • Distensioni su panca inclinata 1-2 x 6-8
  • Dips 2 x 6-8

Tricipiti

  • Pushdowns 1 x 6-8
  • Dips 1 x 6-8
  • Estensioni per i tricipiti dietro il collo 2 x 6-8

Workout 2 - venerdì

Dorsali

  • pullovers 2 x 6-8
  • pulldown braccia tese 2 x 6-8
  • Rematore con bilanciere 2 x 6-8

Trapezi

  • shrugs 2 x 6-8
  • tirate al mento 2 x 6-8

Spalle

  • alzate laterali alla macchina 2 x 6-8
  • shoulder press 2 x 6-8
  • deltoidi posteriori alla macchina 2 x 6-8

Bicipiti


  • Curl con bilanciere 1 x 6-8
  • Curl di concentrazione con manubrio o cavo 1 x 6-8
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​Stimoli, Forza, Stabilità: 3 Punti dell'allenamento per Aumentare le Prestazioni
23 Settembre 2018

​Stimoli, Forza, Stabilità: 3 Punti dell'allenamento per Aumentare le Prestazioni

Molti atleti che vogliono aumentare le proprie prestazioni, probabilmente stanno completando un allenamento per lo sport specifico basato sulla forza e il condizionamento, nel tentativo di diventare più forti e aumentare la propria forma fisica generale

Bodybuilding - Speciale Cavi
23 Settembre 2018

Bodybuilding - Speciale Cavi

I Cavi sono un must in ogni programma, specie se sapete come usarli

​Arnold Schwarzenegger ha sviluppato il grosso del suo fisico negli anni 60 e 70 allenandosi alla vecchia maniera, con bilanciere e manubri usando il massimo peso possibile. Ben diventare campioni però non basta pensare alla massa muscolare, ma anche alla simmetria, armonia e dettagli soprattutto in alcuni distretti muscolari.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.