(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Lo Sprawl, un Esercizio Completo

data di redazione: 05 Ottobre 2015
Lo Sprawl, un Esercizio Completo

Esercizio per allenare la difesa dagli atterramenti nel Brazilian Jiu Jitsu, nel Grappling e nelle MMA

Lo sprawl è un esercizio che permette all'atleta di allenare la difesa contro gli atterramenti che mirano alla parte inferiore del corpo.

Comunissimo negli allenamenti di Brazilian Jiu Jitsu, di Grappling e nelle MMA, questo esercizio è utilizzatissimo anche nel mondo del fitness che niente ha a che vedere con questi sport da combattimento, in quanto è un esercizio completo e ottimo per allenare allo stesso tempo forza, velocità e potenza.

Per eseguire lo sprawl, ed adattarlo al suo vero scopo di difesa dai take down, sarebbe bene partire da una posizione di guardia, che ovviamente presenterà delle differenze se stiamo parlando di Arti marziali miste oppure di Grappling o Brazilian Jiu Jitsu.

COME ESEGUIRE L'ESERCIZIO

Indicativamente, per allenare tutto il movimento a vuoto, i piedi devono essere della larghezza delle spalle, con le ginocchia leggermente piegate e il peso concentrato sugli avampiedi.

Il movimento inizia con un vero e proprio "slancio" dei piedi all'indietro, a gambe tese, finendo in posizione di pushup, sulle punte dei piedi, col bacino che schiaccia a terra e atterrando sui palmi delle mani.

Per adattare il movimento al vero scopo di intercettazione sulla presa dell'avversario, sarebbe bene fare lo slancio indietro in posizione leggermente diagonale rispetto a quella di partenza.

Una volta ammortizzato lo slancio, immediatamente e con un balzo si torna alla posizione di partenza.

Dopo aver studiato sufficientemente l'esercizio, il consiglio è quello di ripeterlo senza alcuna pausa tra un movimento e l'altro, impiegando al massimo un paio di secondi per eseguirlo completamente, cioè slancio e ritorno in posizione di partenza.

Ogni ripetizione deve essere effettuata con esplosività, perchè è così che poi dovrà essere applicato in combattimento per essere efficace, e così facendo si migliora la tecnica di esecuzione e la velocità.

Lo sprawl è un esercizio fantastico da inserire nei circuiti di allenamento, richiede l'impegno di tutto il corpo, sia della parte superiore che di quella inferiore.


Le gambe richiedono energia e forza per poter slanciare indietro il corpo, mentre il petto, le braccia e la parte superiore della schiena sono fortemente impegnati per ammortizzare la "caduta" e per rilanciarvi in posizione eretta.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Glossario CrossFit
13 Maggio 2018

Glossario CrossFit

Spiegazione Rapida sugli Acronimi utilizzati nel CrossFit

Nel  CrossFit ci sono un sacco di Acronimi ed Abbreviazioni. Una terminologia che, per chi si è appena affacciato a questo tipo di allenamento, può risultare incomprensibile. Ecco una semplice Guida per aiutarvi a comprendere meglio i termini inseriti nei vari Wod.

6 Abbreviazioni dei Termini del CrossFit da Conoscere
14 Febbraio 2015

6 Abbreviazioni dei Termini del CrossFit da Conoscere

Per coloro che non hanno familiarità con il CrossFit, alcune parole, possonoavere un suo linguaggio particolare. Quando ci si immerge nell'universo CrossFit, imparerete frasi e termini di cui non conoscevate l'esistenza. E' come imparare a decifrare un nuovo codice.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.