(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Funzionale con le Clubbells

data di redazione: 31 Gennaio 2017 - data modifica: 16 Novembre 2017
Allenamento Funzionale con le Clubbells

Allenamento Funzionale con le Clubbells: Uno degli attrezzi funzionali per eccellenza per allenarsi è senza ombra di dubbio rappresentato dalla Clubbell. Questo particolare attrezzo, che ricorda una clava, è stato ideato appositamente per allenare la forza rotazionale ed angolare dei muscoli, ed è estremamente utile per i lottatori di Brazilian Jiu Jitsu e Judo perché allena la forza della presa, dei polsi e degli avambracci in maniera eccezionale durante l'esecuzione di movimenti globali che interessano tutto il corpo.

L'allenamento con le clubbells utilizza la forza tridimensionale, in quanto si sviluppa in movimenti su piani differenti, costringendo chi la usa ad una continua coordinazione e bilanciamento; l'atleta che la utilizza quindi allena la stabilità, moltiplica la capacità di produzione della forza e stimola enormemente i modelli neuromuscolari necessari al lottatore. In poche parole è un attrezzo eccezionale!

ENORME FORZA DI LEVA

L'allenamento con le clave è fantastico perché proprio per la sua forma caratteristica permette di sviluppare maggior forza della presa e sinergia, stabilizzazione e flessibilità dinamica fra l'avambraccio, la parte superiore del braccio e la spalla. Il manico, con la sua forma più ristretta permette una presa migliore, così da poterla utilizzare facilmente, massimizzando così la capacità di produzione della forza. La Clubbell ad oggi è largamente utilizzata per la preparazione atletica degli atleti delle più svariate discipline da combattimento, perché:

  • sviluppa notevolmente la forza e la flessibilità delle spalle, usando archi di movimenti estremi
  • allena la stabilità dinamica delle spalle
  • migliora la coordinazione e il tempismo
  • sviluppa una forza notevole nella cuffia dei rotatori
  • migliora notevolmente la forza della presa

Nelle Clubbells la presa è all'estremità di una estensione, nella quale vi è un centro di gravità più pesante, proprio per la sua forma più allargata. Durante l'utilizzo di questo strumento di lavoro, la leva e la forza cambiano continuamente, con la forza della trazione lungo l'arco di movimento che crea resistenza e sollecita i muscoli da angolazioni diverse. Questo rende questo attrezzo unico ed incredibilmente utile e produttivo.


Gli atleti che sanno utilizzarla correttamente e con regolarità sviluppano in maniera evidente la parte alta del petto e della schiena, le spalle e il core. Conosciamo bene l'importanza di un core possente per i lottatori. La maggior parte degli esercizi funzionali effettuati con le clubbells coinvolgono il core, ed è per questo che chi le usa di frequente ha addominali, obliqui e parte bassa della schiena incredibilmente rinforzati. Inoltre, inevitabilmente, questi esercizi coinvolgono tutto il corpo, rinforzando anche i glutei, i posteriori delle cosce, i quadricipiti e i polpacci.


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento a Corpo Libero 5 del Venerdì
01 Ottobre 2014

Allenamento a Corpo Libero 5 del Venerdì

Se avete seguito gli allenamenti per tutta la settimana, le gambe dovrebbero essere ormai un po' doloranti, ma questo non ci impedirà di poterle lavorare anche oggi, visto che essendo uno dei muscoli più grandi, ci aiuteranno con la nostra perdita di grasso corporeo, facendoci bruciare molte calorie...

La specificità e l’individualità nel Functional Training
12 Aprile 2015

La specificità e l’individualità nel Functional Training

Ecco perché dovete basare il vostro allenamento su questi principi

L’individualità e la specificità sono dei principi di allenamento che vi permettono di ottimizzare i risultati e di migliorare l’adattamento dal vostro allenamento.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.