(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

​Grelina: L'ormone della fame e le sue Funzioni sulla Perdita di Peso

data di redazione: 25 Giugno 2016
​Grelina: L'ormone della fame e le sue Funzioni sulla Perdita di Peso

La perdita di peso può essere dura, ma mantenere il peso controllato dopo una dieta è ancora più difficile. La ricerca mostra una grande percentuale di persone che hanno seguito una dieta per perdere peso, riguadagnare tutto il peso perso nel giro di un anno ( 1 ). Riprendere il peso perso è in parte dovuto all'appetito e alla regolazione degli ormoni del vostro corpo, che cercano di mantenere e riguadagnare i grassi ( 2 , 3 , 4 , 5 ).

La grelina, l'ormone che regola la fame, gioca un ruolo chiave perché segnala al cervello di mangiare ( 6 , 7 , 8 ). I suoi livelli aumentano durante una dieta ipocalorica e intensificano la fame, il che rende difficile la perdita di peso ( 9 , 10 ).

Ecco tutto quello che c'è da sapere su questo ormone e su come tenerlo sotto controllo.

Cos'è la grelina?

La grelina è un ormone prodotto nell'intestino. È spesso chiamato l'ormone della fame, e talvolta chiamata lenomorelina. Viaggia attraverso il flusso sanguigno e il cervello e trasmette a quest'ultimo la sensazione di essere affamati e cercare il cibo. La funzione principale della grelina è quello di aumentare l'appetito. Il suo ruolo è far consumare più cibo, prendere più calorie e immagazzinare il grasso ( 7 , 11 ).

Il grafico qui sotto mostra come nei ratti iniettati con l'ormone vi è stato un rapido aumento di peso ( 12 ).


Inoltre, essa colpisce il ciclo sonno / veglia, il comportamento di ricompensa-cerca, la sensazione del gusto e il metabolismo dei carboidrati ( 7 , 11 ). Questo ormone è prodotto nello stomaco e secreto quando lo stomaco è vuoto. Esso entra nel flusso sanguigno e colpisce la parte del cervello nota come ipotalamo, che regola gli ormoni e l'appetito ( 11 , 13 ).

Più alto è il livello, maggiore è la vostra sensazione di fame. Più basso è il livello, più completi ci si sente e più facile sarà mangiare meno calorie.


QUINDI, SE SI VUOLE PERDERE PESO, ABBASSARE I LIVELLI DI GRELINA PUÒ RISULTARE UTILE.

La grelina può suonare come un terribile, ormone ''distruggi dieta''. Tuttavia, in passato, questo ormone ha svolto un ruolo nella sopravvivenza, aiutando le persone a mantenere un livello di grasso corporeo sano.

In questi giorni, se si mangia meno o si lotta per aumentare di peso, livelli più elevati di grelina possono aiutare a consumare più cibo e calorie al giorno.


Quali Sono Le Cause Che Fanno Salire I Livelli Di Grelina?

Di norma, i livelli di grelina aumentano prima di un pasto, quando lo stomaco è vuoto. Poi diminuiscono poco dopo, quando lo stomaco è pieno ( 14 ). Mentre si potrebbe supporre che le persone obese hanno solo livelli più elevati, essi possono essere anche più sensibili ai suoi effetti. Alcune ricerche mostrano che i livelli in realtà sono inferiori nelle persone magre ( 15 , 16 , 17 ).

Altra ricerca suggerisce che le persone obese possono avere il recettore della grelina eccessivamente attivo, noto come GHS-R, che porta ad una maggiore assunzione di calorie ( 6 , 7 ).

Eppure, indipendentemente dalla quantità di grasso corporeo che si ha, i livelli di grelina aumentano e ci fanno sentire affamati quando si inizia una dieta ipocalorica. Questa è una risposta naturale per il corpo, che cerca di proteggere l'utente dalla fame.

Durante una dieta, aumenta l'appetito ed i livelli dell'ormone della sazietà, la leptina, scendono. Il tasso metabolico tende a diminuire in modo significativo, soprattutto quando si limitano le calorie per lunghi periodi di tempo ( 18 , 19 ). Per ovvie ragioni, questi adattamenti possono rendere significativamente più difficile perdere peso e tenerlo sotto controllo.

Gli ormoni e il metabolismo si regolano per cercare di riguadagnare tutto il peso perso.


Come I Livelli Di Grelina Cambiano Durante Una Dieta

Nel giro di un giorno che si inizia una dieta, i livelli di grelina inizieranno a salire. Questo cambiamento continua nel corso di settimane.

Uno studio sull'uomo ha riscontrato un aumento del 24% dei livelli di grelina dopo una dieta ipocalorica di 6 mesi ( 20 ).

In un altro studio, in coloro che seguivano una dieta per la perdita di peso da 3 mesi, i ricercatori hanno trovato i livelli quasi raddoppiati da 770 a 1.322 pmol / litro ( 21 ).

Durante una dieta di bodybuilding di 6 mesi, che raggiungono un livello estremamente basso di grasso corporeo attraverso restrizioni dietetiche severe, la grelina è aumentata del 40% ( 22 ).

Queste tendenze suggeriscono che più a lungo si è a dieta – e più grasso corporeo e massa muscolare si perde – più i livelli aumenteranno.

Questo comporta un aumento della fame, e quindi diventa molto più difficile mantenere il nuovo peso.


Come Abbassare La Grelina E Ridurre La Fame

La ghrelina sembra essere un ormone che non può essere controllato direttamente con farmaci, diete o integratori. Tuttavia, ci sono alcune cose che si possono fare per aiutare a mantenere sani i livelli:

  • Evitare gli estremi di peso: Sia l'obesità che l'anoressia alterano i livelli di grelina ( 23 , 24 )
  • Controllo dell'apporto calorico: Entrambi i pasti ad alto contenuto di carboidrati o ad alto contenuto di grassi riducono i livelli. Pertanto, il totale delle calorie conta più che la composizione della dieta ( 25 ).
  • Dare priorità al sonno: Poco sonno aumenta i livelli, ed è stato collegato ad un aumento della fame e aumento di peso ( 26 , 27 ).
  • Aumentare la massa muscolare: Una maggiore quantità di massa muscolare o minore massa grassa sono associati a livelli più bassi di grelina ( 28 , 29 , 30 ).
  • Mangiare più proteine: Una dieta ricca di proteine aumenta la pienezza e riduce la fame. Uno dei meccanismi alla base di questo è una riduzione dei livelli di grelina ( 31 ).
  • Mantenere un peso stabile: I cambiamenti di peso drastici e l'effetto ''yo-yo'' disturbano gli ormoni chiave, tra cui la grelina ( 32 ).
  • Ciclizzare le calorie: I periodi di maggiore assunzione di calorie sono in grado di ridurre gli ormoni della fame e aumentare la leptina. Uno studio ha osservato che 2 settimane con il 29-45% in più di calorie ha diminuito i livelli di grelina del 18% ( 33 ).


Conclusione

La grelina è un ormone molto importante per la fame. Essa svolge un ruolo importante nella fame, l'appetito e l'assunzione di cibo. A causa di questo, può avere grandi effetti sulla probabilità di successo con la perdita di peso e il mantenimento.

Avere un programma di dieta sostenibile e divertente, può evitare grandi cambiamenti ormonali che possono portare a riguadagnare peso e all'effetto ''yo-yo''.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Perdere Grasso Con o Senza Carboidrati
08 Dicembre 2015

Perdere Grasso Con o Senza Carboidrati

Tattiche Alimentari per Costruire Muscolo e Perdere Grasso

La maggior parte delle diete ricche di carboidrati e povere di grassi prevede dosi basse o moderate di proteine, quindi esse non sono molto popolari fra chi cerca di aumentare i muscoli.

Come Dimagrire: 9 Consigli
01 Ottobre 2014

Come Dimagrire: 9 Consigli

Seconda parte per la vera strada della perdita di peso

Eccoci giunti alla seconda parte di Come dimagrire e perdere peso, questo articolo che sta riscuotendo molta popolarità. Evidentemente sono sempre più le persone che cercano consigli in modo meno dispendioso. Con questa guida cerchiamo di rendere possibile ogni tentativo di dimagrire.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.