(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Esempio di Dieta a Zona per donne da 11 blocchi

data di redazione: 27 Luglio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2017
Esempio di Dieta a Zona per donne da 11 blocchi

La dieta a zona è stata proposta nel 1995 da Sears e si basa sulla riduzione della produzione di insulina, un ormone che regola la trasformazione di carboidrati in eccesso in adipe. La dieta a zona funziona così:

  • si calcolano le proteine necessarie, tenendo conto della massa magra del soggetto e del suo indice di attività
  • si calcolano i carboidrati per evitare di scatenare un picco d'insulina. 
  • Per Sears il rapporto fra proteine e carboidrati deve essere compreso fra 0,6 e 0,8, ottimale 0,75. Poiché il rapporto ottimale è 30:40, i grassi si stimano nel 30%. Sears suggerisce perciò la formula 40-30-3

Tenendo conto di questi fattori ecco un esempio di dieta a zona per una donna dal lavoro sedentario:

  • segretaria,
  • impiegata,
  • ragioniera
  • ecc ecc)

e con moderata attività fisica

  • camminate,
  • bicicletta soft
  • tai chi

Dieta a zona da 11 blocchi

 

COLAZIONE

  • 1 bicchiere latte (1 blocco pro + 1 blocco grassi + 1 blocco carbo)
  • 7 gr di proteine del siero del latte (1 blocco pro)
  • 2 biscotti integrali misura (1 blocco carbo)
  • 3 mandorle (1 blocco grassi) 
  • caffè + integratore OMEGA 3 OMEGA 6 enerzona 2 perle

SPUNTINO

  • yoghurt magro muller 1 blocco completo di pro/carbo/fat

PRANZO

  • 90 grammi petto pollo piastra
  • insalata a volontà senza limiti
  • olio e.v.o. 1 cucchiaio
  • 1 mela
  • 1 kiwi

SPUNTINO

  • biscotti enerzona per 1 blocco

CENA

  • 90 grammi salmone
  • Verdure cotte
  • 180 gr ananas
  • olio e.v.o. 1 cucchiaio

SPUNTINO

  • 70 gr di ricotta
  • 15 gr di marmellata
  • 3 mandorle (1 blocco grassi) 

11 BLOCCHI TOTALI

 

Se aumentate l'attività sportiva potete aumentare il tutto di 2 blocchi sino ad arrivare a 13 blocchi.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

9 Alimenti a Base di Soia
19 Settembre 2015

9 Alimenti a Base di Soia

​I Fagioli di soia sono legumi generalmente classificati come semi oleosi, originari della Cina, vengono coltivati da oltre 13 mila anni, benché il prodotto odierno è alquanto diverso dal suo antenato.

Preparazione alimentare del maratoneta
09 Novembre 2014

Preparazione alimentare del maratoneta

Cosa mettere in tavola per prepararsi negli sport di fondo

Il glicogeno nei muscoli si può essere disponibile con una velocità praticamente illimitata alla richiesta di energie, ma presto esso si esaurisce e quindi il muscolo deve tornare ad utilizzare solamente acidi grassi, i quali trasportati dal sangue con relativa lentezza, permettono l’espletamento di una corsa a bassissima velocità. Quindi cosa mettiamo in tavola prima della maratona?

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.