(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Endurance Diet

data di redazione: 16 Agosto 2017 - data modifica: 17 Agosto 2017
Endurance Diet

Esempi di 2 Giornate Alimentari per Sport di Endurance

Alimentarsi correttamente significa garantirsi energia, avere un corpo in piena efficenza, che si traduce poi in buone prestazioni. Chi pratica sport di endurance o che comunque comprendono allenamenti di una certa intensità, deve garantire a tavola la completezza nutrizionale, associando ricchezza vitaminica, minerale, un adeguato apporto proteico e calorico, che sale progressivamente in relazione agli elevati consumi sportivi. Vi è poi un ulteriore necessità di antiossidanti, di liquidi e anche di carboidrati. Consigliatissimi quindi frutta essiccata (uvetta, albicocche, prugne), succhi, miele e marmellate. Vediamo alcune importanti regole alimentari da seguire.

CONSIGLI DI BASE

  • abbondanza di vegetali crudi, verdura e frutta, per un pieno reintegro vitaminico e salino (le fatidiche cinque porzioni al giorno sono la regola d'oro da rispettare)
  • utilizzo di cereali integrali, per il loro maggiore contenuto di micronutrienti (minerali, vitamine e oligoelementi)
  • corretta quantità proteica giornaliera.
  • Anche senza bisogno di masse muscolari ipertrofiche occorre tenere però in buona efficienza l'apparato osteomuscolare, facilitando quindi la ricostruzione, specie in condizioni di allenamento intenso
  • reintegro dei liquidi persi, specialmente in situazioni di alta dispersione (estate, luoghi caldi)
  • qualità dei grassi utilizzati: olio extravergine per cotture e a crudo e olio di singolo seme spremuto a freddo per condimenti a crudo, come quello di mais, di riso, di lino, di arachide


ESEMPI DI GIORNATE ALIMENTARI TIPO

Qui di seguito vi proponiamo due giornate tipo:

  1. una per chi si allena la mattina presto ed un'altra
  2. per chi preferisce allenarsi in pausa pranzo o comunque intorno a mezzogiorno.

ALLENAMENTO AL MATTINO PRESTO

  • PRE-COLAZIONE: caffè o tè con miele - una fetta biscottata con la marmellata - Consigliamo l'assunzione di BCAA per prevenire il catabolismo muscolare e per dare energia.
  • ALLENAMENTO
  • COLAZIONE: spremuta - latte (vaccino, riso, soya o avena) con cereali integrali e pinoli - gallette di farro con bresaola - frutta
  • PRANZO: insalata (olio di singolo seme, sale, limone) - penne integrali al pesto (max 100g) - bistecca con verdure grigliate - frutti di bosco
  • SPUNTINO: succo non zuccherato - yogurt con banana - 7 o 8 noci o mandorle
  • CENA: insalata di pomodori (olio extravergine, poco sale, basilico fresco) - riso integrale con spinaci - pesce al forno con verdure - pane integrale - frutta

ALLENAMENTO ALL'ORA DI PRANZO

  • COLAZIONE: albicocche - latte e caffè con fette biscottate (almeno 7 o 8) - uova strapazzate o alla coque - succo di frutta
  • SPUNTINO PRE-ALLENAMENTO (almeno 2 ore prima): gallette di riso e marmellata - cubetto di parmigiano - banana
  • ALLENAMENTO
  • PRANZO: insalata di farro con verdure - caprese di mozzarella e pomodorini - pane integrale - melone
  • SPUNTINO: macedonia di fragole e banane - pane integrale e prosciutto crudo - spremuta
  • CENA: insalata di scarola e rucola - pollo con contorno misto (peperoni, patate, zucchine) - torta salata (alle zucchine, asparagi ecc.) - frutta

INTEGRATORI CONSIGLIATI

I pratici ed universali BCAA Aminoacidi a catena ramificata, soprattutto prima delle uscita mattutine.

BCAA STORE ABC ALLENAMENTO

Vi consigliamo anche di dare uno sguardo ai nostri integratori energetici specifici per ciclismo e podismo.

INTEGRATORI ENERGIA

Per coloro che vogliono condurre una vita sana, vi consigliamo i nostri integratori di vitamine e Antiossidanti.

VITAMINE

ANTIOSSIDANTI

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Alimentazione Sportiva e la Scelta della Dieta
02 Ottobre 2014

Alimentazione Sportiva e la Scelta della Dieta

QUALE DIETA SCEGLIERE ? Oggi giorno, nel campo dell'alimentazione,  abbiamo in campo numerosi professori nutrizionisti , dietologi, dietisti e anche numerose teorie . Avete fatto caso? Ognuno dice la sua portando avanti le proprie teorie e spesso queste tesi sono in contrasto tra di loro .

Preparazione alimentare del maratoneta
09 Novembre 2014

Preparazione alimentare del maratoneta

Cosa mettere in tavola per prepararsi negli sport di fondo

Il glicogeno nei muscoli si può essere disponibile con una velocità praticamente illimitata alla richiesta di energie, ma presto esso si esaurisce e quindi il muscolo deve tornare ad utilizzare solamente acidi grassi, i quali trasportati dal sangue con relativa lentezza, permettono l’espletamento di una corsa a bassissima velocità. Quindi cosa mettiamo in tavola prima della maratona?

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.