11 Consigli per Tornare in Forma con la Corsa

11 Consigli per Tornare in Forma con la Corsa

È ora di mettersi in riga, di trovare quella mezz'ora almeno due o tre giorni a settimana, di attrezzarsi e di partire. Se siete un tipo sedentario è il momento di cambiare il vostro modo di vivere, unito ad una riforma in positivo del vostro regime alimentare, e non stupitevi poi se già dalla mattina vi sentirete meglio, se dentro di voi aumenterà in generale l'energia, la voglia di fare e l'autostima, perché sarebbe una normale conseguenza di uno stile di vita sportivo. La corsa è l'attività che fa per voi, rispettando ovviamente alcune regole fondamentali, prima fra tutte la gradualità e la progressione nell'allenamento.

Dovete fare in modo di aumentare piano piano la vostra resistenza, migliorare la capacità aerobica del vostro fisico, e per ottenere questo risultato la cosa più intelligente è lavorare sull'alternarsi di corsa e cammino, aumentando impercettibilmente, settimana dopo settimana le porzioni di tempo nelle quali vi dedicherete alla corsa. Quello che dovete evitare è "bruciare" subito la vostra voglia di fare, e per fare ciò leggete attentamente punto per punto i nostri consigli.

  1. Il primo passo deve essere quello di effettuare la visita medica sportiva. In particolare quella di idoneità alla pratica agonistica vi sarà utile per sapere com'è la vostra condizione generale e vi permetterà di conseguenza di personalizzare i vostri allenamenti
  2. L'attrezzatura è fondamentale. Compratevi un buon paio di scarpe adatte alla corsa, sarà un ottimo investimento; utilizzatele già nella vostra prima uscita, vi aiuteranno a non farvi male. Prediligete un abbigliamento che favorisca la traspirazione; capi tecnici si trovano ormai in tutti i negozi specializzati e a prezzi contenuti
  3. Se potete non correte da soli; correre in compagnia renderà l'attività che state intraprendendo molto più lieta, specie alle prime uscite. Parlare con il compagno inoltre è un modo rudimentale ma efficace per calibrare il ritmo corretto della vostra andatura, che dovrà essere sufficientemente blando da consentirvi di parlare agevolmente
  4. Scegliete con cura il percorso; per quanto possa essere monotono il consiglio per le prime settimane è quello di utilizzare sempre lo stesso percorso. Questo vi servirà sia per non avere sorprese sia per vedere molto più chiaramente i progressi che state facendo (vi serviranno come spinta per le uscite successive). Inoltre scegliete un percorso con superfici regolari; strade o sentieri piatti o ben battuti per i principianti sono meglio del prato, in più vi aiuterà ad evitare infortuni
  5. A che ora è meglio correre? Sicuramente questo è correlato al periodo dell'anno. D'inverno sicuramente il primo pomeriggio è il momento migliore, d'estate è meglio evitare le ore più calde. Dopo un pò di tempo, quando sarete più collaudati, potrete individuare qual è il momento della giornata nella quale riuscite a rendere di più; per il momento, visto che siete alle prime uscite, l'importante è che siate costanti nella frequenza settimanale prefissata, senza che alla nuova stanchezza che inevitabilmente sentirete dopo aver corso si aggiunga lo stress dell'alzarsi presto o del prolungare la giornata
  6. Guardate come correte e curate fin dai primi passi la tecnica della vostra corsa. All'inizio, quando il vostro ritmo è ancora blando è il momento migliore per fare autoanalisi sul vostro stile di corsa; le braccia devono oscillare in maniera non troppo ampia, con braccio e avambraccio che mantengono un angolo retto; inoltre curate di eseguire la "rullata" completa all'appoggio del piede: tallone (non troppo), pianta piena e spinta con il peso spostato sulla parte anteriore del piede. Anche se sembra banale ci sono molti runner di media esperienza che corrono in modo scorretto
  7. Non abbiate fretta! È una delle ragioni per cui in molti dopo pochi giorni "mollano" e smettono. Non preoccupatevi se nelle prime settimane farete fatica a seguire il programma che vi siete prefissati, perchè anche questo è un adattamento da creare, un adattamento che non è solo fisico ma anche mentale. Se al termine della prima settimana vi sentite ancora stanchi non demordete; al limite il consiglio è quello di ripetere il programma appena svolto senza aumentare i tempi e la velocità. È meglio rallentare che proseguire con il programma prefissato accumulando stanchezza difficile da smaltire e magari andando incontro alla delusione per una seduta in cui non si riuscirà ad arrivare in fondo
  8. Osservate i giorni di riposo. Per quanto possa sembrarvi strano i giorni più importanti delle prime settimane sono quelli dedicati al riposo; nel primo periodo il vostro fisico infatti deve allenarsi anche a saper recuperare energie, una capacità che a sua volta cresce al crescere della condizione.
  9. Correre non vi farà dimagrire velocemente, soprattutto all'inizio. Non per questo dovete rinunciare, ma non fatevi illusioni di perdere diversi chili al primo mese per poi farvi assalire dalla delusione. Non è neanche il caso di ricorrere a scorciatoie o consigli del "vicino di casa" come il correre d'estate imbottiti dentro capi anti-pioggia per sudare di più, perchè il poco peso perso al termine della vostra corsa è destinato ad essere riacquistato bevendo
  10. Per quello che riguarda l'alimentazione la corsa e il vostro nuovo stile di vita alleneranno anche il vostro metabolismo, che ritroverà brillantezza e brucerà di più. Non limitate il carburante, semmai migliorate il vostro modo di mangiare. Se avete chili da buttare giù semmai accompagnate il vostro debutto alla vita sportiva con una nuova pagina delle vostre abitudini alimentari, dove trovino spazio anche una ricca prima colazione e una maggiore armonia nei pasti della giornata, magari con i consigli di un bravo nutrizionista
  11. Avete mai pensato a qualche integratore utile per DIMAGRIRE utilizzando la corsa come forma di allenamento? Quali sono i migliori supplementi per ottimizzare la corsa per dimagrire in maniera copiosa? Consigliamo integratori termogenici senza caffeina e a nostro giudizio uno dei migliori è l'acetyl carnitina

ACETYL CARNITINA SULLO STORE DI ABC ALLENAMENTO

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati